ARRAN

Arran

Isle of Arran è stata la prima micro-distilleria nata in Scozia dopo anni di chiusure. La distilleria ha sede a Lochranza, capitale dell’isola di Arran ed è stata fondata nel 1995. La vicinanza alla città di Glasgow ha reso l’isola un luogo ideale per la distillazione illecita. Quando la legge cambiò, una sola distilleria registrò la propria licenza, la distilleria Lagg, che rimase attiva dal 1825 al 1837. Poi più nulla sino alla nascita della distilleria Isle of Arran.
Oggi la distilleria, pur essendo una tra le più piccole di Scozia, conta oltre 60.000 visitatori annuali. La distilleria sperimenta con sempre maggiore successo maturazioni in diverse tipologie di botti, tra cui quelle di molti vini europei come il nostro Amarone. Le caratteristiche uniche di Isle of Arran sono:
ACQUA: proviene da un piccolo lago naturale chiamato Loch Na Davie, attraverso il fiume Easan Biorach. Durante questo tragitto l’acqua viene purificata da sette cascate e dal granito rosso, arricchendosi di minerali.
TERRA è un’isola montuosa, con inserzioni vulcaniche, contrariamente alle altre isole scozzesi. Viene definita il paradiso dei geologi per la ricchezza di minerali.
CLIMA: completamente diverso da altre isole. Protetta a nord, est e a ovest, la corrente del golfo da sud rende più mite la temperatura con palme sulla costa meridionale e montagne innevate a nord. L’invecchiamento del whisky Arran in botte porta quindi a caratteristiche uniche.
FERMENTAZIONE: è lunga (50/110 ore) porta a sentori molto fruttati e grazie ad alambicchi allungati, i whisky mantengono queste note fruttate.
DISTILLAZIONE: è molto importante: è la seconda più lenta di Scozia (dopo Glengoyne).

Visualizzazione di 1-16 di 20 risultati